GBP / USD, AUD / JPY e altro: grafici e prospettive tecniche

Esistono molti strumenti di trading progettati per consentire ai trader di valuta di avere accesso a una varietà di informazioni e dati che li aiuteranno a comprendere meglio il mercato Forex e, in definitiva, a prendere decisioni redditizie sulle loro transazioni di trading. Alcuni degli strumenti che puoi trovare sul mercato sono i seguenti:

Questi sono solo alcuni strumenti di trading e tutti sono utili e hanno un grande contributo al successo dell’esperienza di trading di un trader. Il problema è che non tutti i trader utilizzano questi strumenti di trading. Semplicemente non sanno come o perché usarli in modo efficace. Infatti, spesso dimenticano di usarli perché pensano che le informazioni in esso contenute siano obsolete e che non li aiuteranno più nelle loro attività di trading.

Può sembrare ridicolo ma la verità è che è vero. È perché la maggior parte dei trader non presta attenzione a quali informazioni sono contenute nei loro grafici e prospettive tecniche e invece di fare le proprie ricerche, si affidano ai dati forniti dal software di trading Forex per interpretare le informazioni nei grafici e nelle prospettive. Quando lo fanno, non ottengono il quadro completo e perdono le informazioni più cruciali presenti nei grafici e nelle prospettive che stanno utilizzando.

Il primo passo da compiere è familiarizzare con i termini di base utilizzati dai professionisti del Forex. Ci sono una serie di termini che dovresti conoscere soprattutto quando usi gli strumenti Forex.

Prima di tutto, devi capire il termine “Price Action”. Ciò significa che dovresti prestare attenzione a qualsiasi tipo di attività che potrebbe indicare un’entrata o un’uscita. L’azione dei prezzi può essere una tendenza o un’inversione di tendenza. Dovresti anche tenere presente che l’azione dei prezzi cambierà a seconda della forza o della debolezza di una particolare coppia di valute. Nei grafici e nelle prospettive che stai utilizzando, l’azione del prezzo indica qualsiasi cambiamento che si verifica nel prezzo di una coppia di valute.

Un altro termine che dovresti conoscere è “monitoraggio”. Qui è dove sarai in grado di sapere se ci sono tendenze nei grafici e nelle prospettive che usi. Se le tendenze mostrano segni di instabilità, è tempo di sapere cosa aspettarsi dalle tue attività di trading. C’è sempre un momento e un luogo per qualsiasi tipo di azione sui prezzi, quindi dovrai avere un buon senso del tempismo quando guardi i cambiamenti nei grafici e nelle prospettive.

Naturalmente, sarebbe anche saggio conoscere il termine “divergenza” che è fondamentalmente la differenza tra l’azione dei prezzi e la divergenza dei prezzi. La divergenza è la differenza tra due modelli che mostrano direzioni diverse di una coppia di valute che si muove in direzioni diverse.

Infine, c’è un altro termine che dovresti sapere che essere “Stocastico”. Lo stocastico è un indicatore tecnico utilizzato per prevedere il movimento di una coppia di valute.

È importante che tu comprenda gli indicatori tecnici ei termini utilizzati nella creazione di grafici in modo da poter essere preparato per qualsiasi tipo di azione sui prezzi. Ovviamente, l’azione sui prezzi ha una serie di complicazioni, ma con le giuste conoscenze può essere un ottimo modo per entrare o uscire dalle negoziazioni.

Gli indicatori tecnici sono utili perché ti aiutano a vedere il quadro generale, ovvero come fare trading a lungo termine. Tuttavia, dovresti anche esaminare i dettagli più piccoli ed è per questo che la creazione di grafici in grafici e prospettive è così importante.

Quando si utilizzano i grafici e le prospettive, l’analisi tecnica non dovrebbe mai essere data per scontata. Invece, dovresti assicurarti di aver compreso i termini ei concetti che servono a creare una strategia Forex a lungo termine.