Il prezzo del greggio sale dai minimi ma il recupero rimane improbabile

Il calo del prezzo del greggio ha portato molti analisti a chiedersi perché vi sia un rimbalzo dei prezzi del petrolio. Si potrebbe essere inclini a porre la stessa domanda su un aumento del mercato azionario, che subisce anche lo stesso declino dopo che la notizia di problemi economici ha fatto notizia.

Ma si deve essere cauti nell’interpretare che non si possono usare i fondamenti a scopo di lucro, poiché l’ultima cosa che si desidera è prendere in giro se stessi facendo affidamento su troppo che è visibile nell’economia. Il primo non impone il secondo. Si può dire che una ripresa dell’economia è inevitabile dopo la recente recessione, soprattutto quando i mercati mondiali stavano chiudendo.

Cerchiamo di essere reali e rispondere alla domanda come viene posta da molti trader e investitori nel mercato. Perché il prezzo del greggio sta salendo dai minimi e la ripresa del mercato è uno scenario molto possibile?

Se si confrontano i prezzi del greggio negli ultimi decenni, si noterà che il prezzo al barile è diminuito considerevolmente anche se i costi di produzione del petrolio sono aumentati. Di conseguenza, anche il flusso di entrate dal costo di produzione è aumentato in modo significativo. All’aumentare del costo di produzione del petrolio, vi fu una maggiore domanda e quindi prezzi più elevati.

Ad esempio, confrontare i tre anni precedenti, durante e dopo la più recente recessione globale avviata dallo scoppio della bolla immobiliare statunitense; il mercato internazionale del petrolio, o in breve IPC, ha visto un picco nei prezzi del petrolio greggio e di altri prodotti petroliferi e nel mercato internazionale del petrolio. Ciò a sua volta ha costretto i produttori a ridurre la loro offerta e ciò ha causato una significativa riduzione dei prezzi del greggio sul mercato.

L’offerta di petrolio greggio è stata successivamente reintegrata e i prezzi sono rimasti relativamente bassi o addirittura leggermente diminuiti. Ciò ha portato a un nuovo aumento del prezzo del greggio poiché l’offerta è stata nuovamente riportata alla normalità e l’offerta è stata reintegrata e i prezzi sono aumentati drasticamente. Questo è il motivo per cui non dovremmo sorprenderci se lo stesso scenario continua a ripetersi.

Questa volta, tuttavia, l’offerta non verrà rifornita a un punto in cui vi è una domanda sufficiente per mantenere alti i prezzi. Il mercato internazionale del petrolio è stato effettivamente creato a causa della mancanza di domanda e questo è il problema con un’economia insostenibile. Quindi, se deve avvenire un rimbalzo, è necessario rifornire la fornitura di petrolio greggio.

La domanda successiva, come la domanda “perché il prezzo del greggio sta salendo dai minimi e la ripresa del mercato uno scenario molto probabile” implica, è la tempistica dell’inversione dei prezzi del petrolio. Il rally è possibile perché l’economia ha bisogno di una spinta o perché i mercati stanno anticipando il massimo dei prezzi del greggio e di altri prodotti petroliferi?

Un minimo potrebbe essere stato raggiunto nei prezzi del greggio fino a tre mesi fa a causa del petrolio di scisto e dei depositi di petrolio non convenzionali scoperti e sfruttati in tutto il mondo. È proprio questa scoperta che ha costretto il governo ad allentare la politica fiscale per facilitare gli investimenti in questo settore e la pianificazione a lungo termine che consentirà l’emergere di una solida industria del greggio.

Le società di perforazione lo stanno aspettando da un po ‘di tempo e quindi ci aspettiamo un enorme aumento dei prezzi del greggio durante il primo trimestre di quest’anno. Dopo questo grande rimbalzo dei prezzi del greggio, le economie delle grandi e piccole nazioni dovrebbero sperimentare un nuovo boom.

Il recupero dalla recessione sarà difficile e ritardato per molte persone che fanno affidamento sugli stipendi dell’industria petrolifera. Se l’economia degli Stati Uniti subirà un rimbalzo, seguirà un rimbalzo dei prezzi del greggio mentre si prevede che la domanda globale aumenterà a un livello tale da non rifornire l’offerta per soddisfare la domanda.

Si prevede che il rimbalzo dei prezzi del greggio e un conseguente rimbalzo dell’economia si verifichino nel primo trimestre del 2020. Il pieno effetto di questo non si farà sentire fino al secondo trimestre del 2020 poiché il mondo raggiungerà il fondo del recessione globale.