L’euro potrebbe cadere se Macron estende il blocco dei virus in Francia

L’euro può crollare se Emmanuel Macron estende il blocco del virus in Francia? Non ho visto o sentito molto sull’argomento e vorrei pensare che la mia risposta sarebbe stata la stessa di molti di voi.

La valuta euro è una parte dell’UE è un’unione politica. Quindi, c’è una certa importanza attribuita alla stabilità di quell’unione. E per assicurarti che l’unione politica e le banche dell’UE non ti lascino solo valzer quando hai bisogno di soldi.

La Francia ha istituito un piano molto serio per ridurre i costi all’interno dell’UE e ora le costerebbe caro se fallisse. Potrebbe perdere ancora di più in questo sindacato, quindi perderebbe il suo conto bancario dell’UE. In effetti, la Francia potrebbe essere costretta a pagare caro per la sua azione.

Se la Francia fa la stessa cosa con altri paesi dell’UE come membro del blocco dei virus, l’euro potrebbe effettivamente cadere. Ancora una volta, ci sono altri governi al mondo che sono minacciati dai loro governi di fare qualcosa. Dopotutto, tutti sanno che non c’è nessun altro che può impedire loro di fare ciò che stanno cercando di fare.

Se il blocco dei virus fosse attuato per l’UE e gli togliesse i soldi che devono ai loro cittadini, l’euro potrebbe cadere ancora di più. Quindi? Dipenderebbe da chi sta imponendo il blocco del virus e se sono stati i governi dei paesi dell’UE o i leader nella stessa Unione europea.

Virus Lockdown farà davvero qualsiasi cosa per aiutare la stabilità dell’euro? Potrebbe andare in entrambe le direzioni: vale a dire, potrebbe aiutare a stabilizzare l’euro o non riuscire ad aiutarlo.

Quando si tratta del debito sovrano della Francia, ha troppe questioni da nominare. Ma una cosa è certa; quel paese non può fare più danni all’economia mondiale di quanto abbia già fatto.

E così, le azioni della Francia possono essere interpretate come solo ritorsioni. La Francia vuole vendetta per i tentativi dell’UE di togliere parte del suo potere.

È un peccato per l’America. Il governo francese avrebbe potuto aiutare a risolvere questo problema, ma sono stati tutti chiacchiere e nessuna azione.

Gli europei non hanno rispettato i loro obblighi in quanto hanno avuto un’unione economica e monetaria europea. Ancora una volta, l’America è ora alla fine del fallimento.

Gli Stati Uniti e tutta l’Europa sono un grande mercato per le esportazioni americane. Ora, la realtà è che prende un po ‘del morso da quelle esportazioni prima che vengano esportate.

Per proteggersi dal dover competere con il resto del mondo, l’euro alla fine cadrà. Non è fuori questione che l’Europa potrebbe crollare e l’euro potrebbe crollare.